05 ottobre 2008

Effetto nostalgia....


La mia città è una bella città.... ma ultimamente non mi piace più. Sono in piena fase nostalgico verso Barcellona... l'amore per una città estera non mi ha mai preso in questo modo... così forte, potente, forse perchè Barcellona ha scorci molto simili a Catania, quindi ho visto cosa (in piccolo) Catania sarebbe potuta essere....

Ultimamente non mi piace più Catania non perchè non abbia più amore per la "mia" città.. ma perchè vedo molto degrado in giro. Il comune di Catania ha dichiarato fallimento... ma che succede in questi casi? Un'azienda che dichiara fallimento chiude.. ma un comune?

Le strade sono quasi tutte rovinate da strati di asfalto messo male che salta via con le piogge e lascia buche profonde e pericolose su tutto il manto stradale, buche che saranno ricoperte e "otturate" (ovviamente in malo modo) non l'indomani, ma settimane o addirittura mesi dopo.
Da un pò di tempo la città tra l'altro di notte è "a scacchiera"... in pratica varie aree della città sono al buio perchè il comune non ha abbastanza fondi... oggi è al buio una zona.. domani un'altra.. dopo domani un'altra ancora.

Da un pò di tempo con i miei amici e amiche quando usciamo non andiamo a Catania, stiamo nella zona dei paesini, con pochi chilometri di auto viviamo realtà migliori, più tranquille e serene... meno folla, meno caos, meno ragazzini tra le scatole... tanto per fortuna i pub e i locali o ritrovi dove radunarsi non abbondano solo in centro.

Ieri sera però siamo andati in centro.. era da un pò che non ci andavamo.. ho trovato la Via Etnea (la via principale dell'intera città) in uno stato deprimente... immondizia ai lati della strada, carte e cartacce davvero ovunque e in gran quantità, gruppi di cani randagi in giro, alcune zone della via completamente al buio..... che tristezza che ho provato. Anni fa, quando a Catania c'era Enzo Bianco come sindaco le cose andavano molto meglio... davvero molto.
Ora Catania è decadente... un sacco di lavori e infrastrutture sono ferme, o perchè non ci sono più fondi o perchè il comune pensava di fare il furbo facendo passare progetti per ciò che in realtà non erano (come un grosso parcheggio sotterraneo... costato chissà quanto, realizzato in parte, che ha rovinato una delle più belle e importanti piazze della città e ora bloccato perchè il sindaco in realtà voleva realizzare un grosso centro commerciale e altre cose oltre al parcheggio)... temo che Catania stia entrando in una situazione da cui non sarà per nulla facile uscire......

P.S.
scusate l'assenza.. ma lavoro perennemente al computer.. quindi, quando capitano periodi di lavoro più intensi (come ultimamente) arrivato la sera a casa non molta voglia di mettermi davanti allo schermo.. e alcune cose (come il blog) saltano per far posto ad un pò di meritato riposo.

5 commenti:

Gatta bastarda ha detto...

povera catania! pensare che è tanto bella...ci sono stata 4 anni fà..
io ho origini siciliane...lentini per esattezza (la mia mamma) non è molto lontana da catania e così una sera mi hanno portato a vederla... ho visto poco ma mi era piaciuta...

Kat ha detto...

ciao zero,
che amarezza...
mi dispiace molto, purtroppo in Italia la situzione sta degenerando, e al sud la crisi è per ovvie ragioni più sentita....
dai, non vivere di malinconia, barcellona non scappa!chissà.....

esilio ha detto...

Eh lo so.. è davvero triste. Ricordo che quella sera vedere CAtania conciata in quella maniera mi ha trasmesso un senso di disagio.. RIcordo che lo abbiamo pensato allo stesso momento e che eravamo indignati allo stesso modo.

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)